-Dell’amore e di altre cose -Omaggio a Kerouac

il-grande-lebowski

Da Big Sur:
[…]
Eccoci qui con i solitari alti e bassi delle donne, e il loro giochini, e per di più bionde, il tutto nella grande magica città dei Gandharva di San Francisco e io qui solo su un tappeto volante con una di loro, urrraaà, all’inizio naturalmente è uno sballo, una nuova grandiosa accecante esplosione d’esperienza -non me lo sogno nemmeno, quanto sta per accadere- perchè tenendo tra le braccia Billie adesso, Billie e Billie mano nella mano, che meraviglia vagabondiamo in Gengis-kan-esche nuvole di tenero amore e di speranza, e chiunque non l’abbia mai fatto è pazzo da legare-
Perchè una nuova storia d’amore fa sempre sperare, l’irrazionale mortale solitudine viene sempre incoronata, quello che ho visto ( quell’orrore di serpentina vacuità ) quando trassi profondo respiro salino carico di morte sulla spiaggia di Big Sur è adesso perfettamente giustificato e osannato e innalzato al cielo come un’urna sacra per il solo fatto di esserci spogliati e per l’impatto corporeo e mentale dell’estasi dell’amore inesprimibilmente nervosamente triste- non permettete a nessun vecchio trombone di venirvela a raccontare in altro modo, oltretutto nessuno al mondo osa mai scrivere la vera storia dell’amore, è terribile, siamo fermi ad una mezza letteratura e a un mezzo teatro -Distesi con le bocche che si toccano, bacio su bacio nell’oscurità del cuscino, inguine contro inguine nell’incredibile disarmante dolcezza così remota da tutte le nostre spaventose astrazioni mentali da farti chiedere perchè mai gli uomini abbiano in qualche modo definito antisessuale Dio -La segreta sotterranea verità del folle desiderio che si cela sotto i paraurti seppellita sotto i depositi di rottami sepolti in tutto il mondo, mai citata sui giornali, descritta in maniera approssimativa e banale dagli scrittori e raffigurata pudicamente dai pittori,ah, basta ascoltare Tristano e Isotta di Wagner e pensare a lui in un campo della Baviera con la sua dolce amata nuda sotto le foglie d’autunno.
[…]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...